20181105 - Il sistema, risultato di una coscienza collettiva - Foto di Free-Photos da Pixabay - urban-438393_1920

Un’insieme di persone, con un determinato modo di pensare, racchiusa in un luogo circoscritto, finirà per sviluppare il sistema di vita che meglio rispecchia la loro Anima

Sistema, di cosa parliamo?

Quando parliamo del sistema, ci riferiamo a tutto quell’insieme di situazioni, luoghi, persone, regole, leggi, abitudini e via discorrendo, che ci circondano.

In base alla posizione geografica nella quale nasciamo, possiamo trovarci a vivere in un sistema più o meno bello.

Quello che però è corretto sapere è che, per quanto brutto o addirittura terribile un sistema possa essere, non è mai sbagliato.

Questo perché è il risultato della creazione nata dalla coscienza collettiva, passata, degli esseri viventi di quel determinato luogo.

Quindi la mente crea!

Un insieme di persone, con un determinato modo di pensare, racchiusa in un luogo circoscritto, finirà per sviluppare il sistema di vita che meglio rispecchia la loro Anima.

In seguito, questo “meccanismo generale”, potrà peggiorare o migliorare in base a quanto miglioreranno o peggioreranno gli esseri umani che compongono quel luogo.

Chi nascerà in quel gruppo di persone si troverà più o meno condizionato da quell’ambiente.

Da questo si può capire che, il sistema, di per sé, non può essere sbagliato, può essere brutto, bello o come meglio vogliamo giudicarlo ma sbagliato no.

È un risultato! Una conseguenza! Le conseguenze cambiano e migliorano solo se cambia e migliora ciò che le ha generate. Legge Universale di Causa ed Effetto.

Cosa abbiamo capito?

Da questo ragionamento possiamo Comprendere che, un’ambiente, si può cambiare solo se cambiano le persone che lo compongono.

Si capisce che comunque un sistema può essere cambiato e si intuisce, nuovamente, che il miglioramento di sé stessi porta al cambiamento di ciò che ci circonda.

Allora, per concludere, possiamo lamentarci e odiare un sistema ma, quant’è vero che le persone del passato hanno contribuito a creare quel meccanismo e, di questo possiamo non esserne responsabili, tant’è vero che è a noi, nel presente, che tocca cambiare e lavorare su noi stessi per modificare quello che ci siamo ritrovati intorno.

Tu sei il sistema nel quale vivi e le persone che ami, che conosci e che non conosci che contribuiscono a creare un sistema di vita. Se vuoi un mondo migliore, allora, migliora te stesso e aiuta chi ti sta vicino a cambiare in meglio.

Torna alla Home Page

Foto di Free-Photos