Risveglio Spirituale, non sai ancora cos'é

Nel momento più buio della tua intera esistenza, crederai di non avere più scelta ma, ricorda, è proprio in questi drammatici momenti che potrai avere la rara possibilità di risvegliarti a livello Spirituale

Risveglio Spirituale, non sai ancora cos’é?

Ci sono solo due tipi di persone, quelle che hanno già vissuto un Risveglio Spirituale in questa esistenza e quelle che ancora non sono pronte per tale mutamento interiore.

Ma di cosa parliamo?

Partiamo da un punto fermo, l’Evoluzione.

Dovete sapere che tutto, nel mondo dove vivete, è in Evoluzione, cioè coinvolto in un processo di crescita positiva. Non può essere il contrario, altrimenti parleremmo di involuzione, il processo contrario, e ci saremmo già estinti da tempo.

Gli esseri umani, insieme a tutto il resto, evolvono. Questo, richiede una crescita su tutti i piani: fisico, mentale e spirituale. La vita migliora a livello fisico; viviamo sempre di più e sempre meglio, soffrendo sempre di meno e godendo più spesso di un tempo. La vita migliora a livello mentale; le persone sono sempre più intelligenti e il mondo beneficia di tutta la potenzialità dello sviluppo personale e tecnologico, sotto questo punto di vista. Ma a livello spirituale?

L’essere che è in voi, evolve nei secoli

La Divinità che è in voi, quella che conoscete come Anima, evolve anch’essa come tutto, ma in tempi più dilatati, parliamo di secoli.

Questo discorso è più delicato, vedete, parliamo di un’entità della quale non siamo consapevoli nei primi anni della nostra nuova vita. Quindi, l’Anima, prima di riprendere il suo percorso, di esistenza in esistenza, deve relazionarsi di nuovo con la mente e tutto il corpo, il suo involucro temporaneo.

Qui entra in gioco il Risveglio Spirituale

Da quello che ho potuto capire, per Esperienza personale e altui, il Risveglio è successivo ad eventi drammatici.

Nei momenti difficili della propria esistenza, quando pensate di non potercela fare in nessun modo, entra in gioco quell’Energia aggiuntiva, soprannaturale, che può cambiare tutto.

Inizia la Consapevolezza dell’uomo in merito al possesso della Divinità in se stesso, comincia un rapporto di conoscenza reciproca e si da il via ad una relazione duratura dove, dopo la Mente, anche l’Anima ricomincia ad apprendere e crescere.

A differenza di Mente e Corpo, l’Anima porta con se in eterno le esperienze e il suo bagaglio di informazioni maturate, per ricominciare nella vita successiva un pò più in alto, più evoluta.

Risveglio Spirituale, un piccolo step

Quindi, il Risveglio Spirituale, è l’esatto momento in cui la Mente e il Corpo realizzano l’esistenza dell’Anima, l’inizio del rapporto fra i tre. Questo, in genere avviene una volta ad esistenza e si ripete ad ogni vita.

In alcuni casi può avvenire una volta ogni tot di vite o meno e questo, ancora una volta, dipende proprio dal grado evolutivo dell’Anima che si porta con se. E’ il punto in cui l’Anima ricomincia a lavorare, apprendere e raccogliere informazioni per evolvere. Bisogna sapere, però, che è solo un piccolo step in un percorso che va avanti da secoli.

Potrei approfondire l’argomento con mille particolari ma c’è un problema non proprio piccolo.

Prima cosa, il Risveglio Spirituale è soggettivo e ciò che è stato per me, potrebbe non esserlo per gli altri. Seconda cosa, è una di quelle Esperienze che non è possibile spiegare, devi viverla o non potrai mai Comprenderla.

Buona Evoluzione a tutti!

Torna alla Home Page

Foto di Jonny Lindner