La felicità, uno stato della mente

Cosa stai cercando? La Felicità? Allora perché guardi fuori?

Felicità, ciò che tutti cercano

Ti piacerebbe essere costantemente felice? Ci provi sempre vero? Ma nonostante tutti i tuoi sforzi, la tua felicità sembra essere una meta che si sposta in continuazione. Devi lavorare duro per ottenerla; quindi, sembra che per te non sia una cosa naturale.

Dalla tua felicità, inoltre, dipende anche il tuo stato di salute. Infatti, le persone felici vivono di più e meglio e, questo è dimostrato scientificamente.

Il problema è che oggi deleghiamo la nostra felicità a luoghi, persone e situazioni. Dipendiamo, cioè, da ciò che ci circonda e coloro che dipendono da qualcosa o da qualcuno, non riusciranno mai a trovare una pace interiore e un benessere personale.

Felicità, cerchiamo di capire cos’è

È bene, allora, definire prima di tutto cosa sia la felicità, dopo aver compreso, però, che dipendenze e felicità non possono coesistere.

Non voglio inventarmi nulla di nuovo e la frase del Buddha, in merito, dice praticamente tutto:

Non c’è strada che porti alla felicità; la felicità è la strada

Naturalmente, a questo punto, nasce spontanea una domanda: “Per essere felici, bisogna già essere felici?”

Esatto! Detta così sembra un paradosso ma, in realtà così non è.

Partiamo dall’inizio

Partiamo dalle basi. Siamo Energia che Vibra ad una determinata frequenza. Tutto è Energia che per cambiare il suo stato deve vibrare, quindi, in maniera differente.

Non è diverso dall’ascoltare la musica alla radio, una canzone non ci piace, cambiamo semplicemente frequenza; per il nostro benessere dobbiamo fare lo stesso lavoro.

La felicità è uno stato della mente, dove un individuo deve lavorare sulla propria crescita interiore. Si parte dall’accettazione di tutte le situazioni della propria esistenza che non vanno e si arriva al cambiamento.

Fondamentale è tornare a rivalutare tutto quello che già si possiede, oggetti e persone, valorizzando ogni singola cosa, ricordando a coloro che amiamo, quanto le amiamo e quanto sono fondamentali e importanti per noi.

Per essere felici, dovete partire da ciò che già siete e avete e, da qui, lavorare per cambiare, smettendo di delegare la vostra esistenza. Divenire consapevoli delle vostre fortune e dell’abbondanza nella vostra vita è basilare. Riprendere il controllo della vostra intera esistenza, fondamentale.

Concludendo

Scoprirete che tutto, felicità compresa, è una questione interiore, collegata alla vostra maturità spirituale. Completarvi a livello dell’Anima vi porterà ad elevarvi sotto qualsiasi aspetto. Avrete sempre meno bisogni e sempre più soddisfazione.

Quindi, cosa stai cercando? La Felicità? Allora perché guardi fuori?

Torna alla Home Page

Foto di  Jackson David da Pixabay