20191010 - Egoismo buono - Foto di skeeze da Pixabay - humanitarian-aid-939723

Egoismo buono significa pensare a se stessi e recuperare la massima energia, per poi aiutare il prossimo con un impegno migliore. Non puoi pensare agli altri se non pensi prima a te stesso.

Egoismo buono, vi starete chiedendo, esiste?

Fin dall’infanzia ho sempre sentito l’esigenza, innata, di fare qualcosa per gli altri.

Per fortuna, aggiungerei, perché possiedo in me quell’altruismo che dovrebbe apparire in tutti, che dovrebbe essere un dovere, non un’opzione.

Comunque, non è di altruismo che voglio parlarvi oggi ma di egoismo, quello buono però!

Si perché ne esiste anche un tipo necessario, fondamentale. Mi sto rivolgendo a chi ha un occhio di riguardo verso gli altri, in maniera costante.

Sto parlando a quelle persone che pensano ad aiutare il prossimo prima che se stessi, questo gruppo generoso di individui deve sapere una cosa.

Coma ho sempre detto, siamo Energia.

La Fisica ci insegna che tutto è Energia che Vibra ad una determinata Frequenza.

Quindi, essendo Energia tendiamo ad esaurirci.

Per questo motivo, bisogna curarsi e pensare prima a se stessi, preoccupandosi di essere Felici, coccolandosi in continuazione con mille vizi, prima di poter pensare agli altri.

Non è solo un consiglio. E’ un obbligo!

Vedo troppa gente consumarsi per fare di tutto e di più per gli altri, arrivando ad annullarsi.

Sbagliatissimo! Non lo fate!

L’egoismo buono è importante. Se non caricate al massimo voi stessi prima di andare ad occuparvi delle problematiche altrui, rischierete di esaurire parte della vostra Energia, andando ad intaccare, lentamente, il sistema immunitario, rendendovi disponibili ad esaurimenti e malattie.

Torna alla Home Page

Foto di skeeze da Pixabay