20181217 - Il cambiamento - Foto di Pete Linforth da Pixabay - climate-change-2254711_1280

E’ bene che siate consapevoli del fatto che il Cambiamento è Legge Universale, e non esiste nulla che possa rimanere inalterato per sempre

Cambiamento, non routine

L’essere umano, oggi vive in totale serenità, in quella che è conosciuta come società, assuefatto dalla normale routine.

Questo non è male ma vi è un veleno, nascosto dietro la routine.

Prima di tutto non vi spinge a sprigionare le potenzialità che sono in voi.

Punto due, non è detto che il cambiamento continuo sia una cosa cattiva, anzi, l’obiettivo è quello del miglioramento.

Certo dietro un cambiamento vi è il rischio di peggiorare, rimane però un rischio non un obiettivo, il target è quello del portarsi, continuamente, in una “zona migliore”.

Lo scopo finale è stare meglio e vivere inseguendo la Felicità.

Senza fare nulla non si può migliorare

Sul piatto della bilancia bisogna mettere pro e contro, si può rischiare di perdere tutto o parte di ciò che si ha.

E’ come viaggiare, esistono posti favolosi nel mondo, in alcuni vi sono più pericoli che in altri ma, stando a casa, non ne vedrete uno.

La routine vi rende felici e non avete aspirazioni di alcun tipo? Allora non dovrete fare nulla, va bene così. (Ciò che conta è la felicità personale e la realizzazione di se stessi)

Se invece volete divenire qualcuno, desiderate ottenere qualcosa o anche semplicemente stavate progettando di cambiare in meglio alcuni aspetti della vostra esistenza, allora, è giusto che lo sappiate, senza cambiamento, non muterà nulla nella vostra esistenza, tutto rimarrà uguale, per sempre!!!

Cambiare, è difficile?

Un cambiamento è un meccanismo difficoltoso e, più è grande la situazione da modificare, più la difficoltà cresce sino a far credere alle persone che, a volte, non sia possibile trasformare parti della propria esistenza in nessun modo.

Niente di più falso!

Il problema, è che molte volte un cambiamento richiede sforzi, sacrifici e rischi e, le persone sono convinte che sia meglio la stasi e la certezza che non un cambiamento.

Allora, per chiudere, è bene che siate consapevoli del fatto che il Cambiamento è Legge, è Legge Universale.

Non esiste nulla che rimane inalterato per sempre e, seguire i flussi di una Legge, non può che portarvi bene.

Nessuno dice che tale trasformazione non sia dolorosa o pericolosa, ma sicuro al novantanove per cento, presto o tardi, l’obiettivo sarà raggiunto.

Focalizzandosi sulla meta

Naturalmente le scelte dovranno essere ragionate e la direzione da prendere dovrà avere un reale vantaggio che, per essere raggiunto, non dovrà richiedere sforzi fisici, economici e mentali di troppo al di sopra delle nostre possibilità.

Un po come salire le scale, non è che dal piano terra arrivate al terzo piano con un solo balzo. Un gradino alla volta… un solo gradino per volta ma, cercate sempre di cambiare in meglio, non smettete mai.

Torna alla Home Page

Foto di Pete Linforth da Pixabay